Storie di Microcredito Sociale: La storia di Jordan

Un papà come tanti.

Jordan, il cui nome è di fantasia per rispetto della privacy, è il protagonista della nostra prima storia di microcredito sociale. È una storia particolarmente significativa perché vede l’intervento coordinato di Well Fare Pordenone con Caritas Diocesana e i Servizi Sociali, dimostrando quanto la rete territoriale della Fondazione occupi un ruolo fondamentale e spesso risolutivo negli interventi a favore delle persone vulnerabili.

“Nonostante le difficoltà, l’essere con mia moglie e i miei figli mi dà la forza per andare avanti.

Jordan ci è stato presentato nel 2018 dalla Caritas Diocesana di Pordenone per problematiche economiche e debitorie. È originario del Pakistan e vive da qualche anno in Italia con tre figli e una moglie inoccupata. Nonostante un buon stipendio non riesce a sostenere tutte le spese della famiglia, per questo motivo chiede inizialmente aiuto alla Caritas Diocesana che, dopo aver verificato la sua condizione finanziaria, gli concede un contributo a fondo perduto.

Purtroppo questa iniziale soluzione non riesce a risollevare completamente la situazione debitoria di Jordan, pertanto la Caritas decide di intervenire nuovamente segnalando la sua momentanea difficoltà a Fondazione Well Fare permettendogli così di intraprendere un percorso di accompagnamento.

In Fondazione viene accolto da Francesca, una delle nostre tutor di microcredito sociale. Il primo passo assieme consiste nel realizzare l’analisi dei debiti correnti di Jordan, alcuni dei quali erano stati ceduti dalla stessa finanziaria di recupero crediti.

Come risoluzione al problema si decide di avanzare una proposta di saldo e stralcio per ottenere il dimezzamento del corrispettivo da pagare e rendere le rate più piccole e sostenibili. Quindi, dopo aver verificato la disponibilità finanziaria di Jordan, Fondazione Well Fare decide di erogare a suo favore un microcredito di 5.000 Euro per poter chiudere tutti i debiti esistenti gestiti dalla stessa agenzia di recupero crediti.

Francesca successivamente lo mette in contatto con i Servizi Sociali a cui lui non si era inizialmente rivolto: i numerosi pregiudizi nei confronti di queste figure assistenziali lo spingevano a sentire un senso di vergogna e non gli permettevano di avvicinarsi al servizio. Superato questo ostacolo, Jordan può finalmente affidarsi ad una rete più corposa e stabile e contare su interventi che integrano quelli di Well Fare Pordenone, accrescendo le possibilità di risoluzione delle problematiche economiche e sociali che affliggono le persone vulnerabili.

Jordan ha trovato in Fondazione Well Fare un luogo d’ascolto e ha instaurato un profondo rapporto di fiducia con la nostra tutor. Anche se ha superato il momentaneo periodo di difficoltà e non necessita più di un aiuto economico, si rivolge spesso alla Fondazione per avere consigli in ambito finanziario.

Jordan attualmente ha finito di pagare le rate del microcredito e sta acquistando una nuova casa in cui trasferirsi insieme alla sua famiglia, per ricominciare una nuova vita.