UN ANNO PER SCOPRIRE COSE NUOVE,
PER CRESCERE,
PER FARE SOLIDARIETÀ!

La Fondazione Well Fare Pordenone insieme al MoVI è in cerca di due volontari per il servizio civile nazionale con il progetto “Giovani per i giovani per una cittadinanza digitale2”.

Hai 18 anni compiuti e non ancora 29? Vuoi dedicare un anno ad un attività solidale e formativa, che ti farà conoscere  nuove realtà insieme a persone che si danno da fare per costruire un mondo migliore? Allora diventa anche tu volontario del Servizio Civile Nazionale!

Insieme al MoVI FVG la Fondazione cerca 2 volontari, da impiegare nel progetto “Giovani per i giovani per una cittadinanza digitale2”, che parteciperanno a diverse attività rivolte ad altri giovani, per gestire social e siti web, dare una mano all’attività di alcune realtà di volontariato che si occupano di anziani, disabilità, problemi sociali (ognuno potrà scegliere in base ai propri interessi).

SEDE DEL PROGETTO: Pordenone (2 volontari)
Orari di impegno: dal lunedì al venerdì – minimo 25 ore a settimana
Compenso previsto: 439,5 euro al mese
Presentazione domanda: entro le h14.00 del l 17 ottobre 2019

Al termine del servizio viene rilasciato dal Dipartimento delle Gioventù e del Servizio Civile un attestato e dal MoVI un certificato che dichiara le competenze che hai sviluppato nel progetto.

Per informazioni: 0432 943002 – segreteria@movi.fvg.it
Via Garibaldi 23, 2° piano – San Daniele del Friuli

Per saperne di più sul Servizio Civile … http://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/

Moduli, dettagli sul progetto e istruzioni per presentare la domanda:  Sito MoVI Nazionale o scarica la scheda del progetto qui: scheda_progetto giovani per i giovani 1

GIOVANI PER I GIOVANI PER UNA CITTADINANZA DIGITALE 2

Ai giovani che vorranno partecipare sarà proposto di prendere parte ad alcune attività di volontariato e solidarietà svolte dalle realtà coinvolte nella rete di progetto, perché possano sperimentare e conoscere direttamente la realtà che a loro volta sono chiamati a proporre agli altri ragazzi. I volontari in Servizio Civile opereranno in stretta collaborazione con i volontari e gli operatori del MOVI, e in relazione alle capacità di ognuno, si inseriranno nei vari gruppi che operano per realizzare le diverse attività del progetto.

A seconda delle attività da loro scelte, gli operatori volontari potranno svolgere le seguenti attività:

 Attività di sostegno e accompagnamento a persone con disabilità, anche presso centri diurni/socio-ricreativi o residenziali;

 Attività di sostegno, animazione con anziani o ospiti di strutture residenziali (ospedale e centro anziani) o centri diurni;

 Attività di doposcuola, aiuto ai compiti o ricreative con bambini delle scuole primarie o ragazzi delle scuole secondarie di primo grado;

 Supporto alla gestione di manifestazioni ed eventi pubblici;

 Gestione di una rubrica dedicata ai giovani sui media gestiti dall’associazione e scrittura di articoli per web e giornalini.

 Attività varie di solidarietà, relazione d’aiuto con persone in difficoltà, accompagnamenti per viste ed esami o piccole commissioni.

Categorie: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *