PORDENONE – Sostenere oggi l’autoimpresa e l’imprenditoria quando i potenziali protagonisti siano persone fragili e vulnerabili è possibile, purché la comunità – intesa come insieme di soggetti pubblici e privati – si incarichi di accompagnare le persone svantaggiate verso il lavoro e la cittadinanza. Sarà questo il focus previsto il 13 giugno a Pordenone, a partire dalle 9 nella Sala Consiliare dell’ex Provincia in Largo San Giorgio 12, teatro dell’incontro dal titolo “Lavoro autonomo e micro impresa per l’inclusione sociale di persone vulnerabili: una sfida possibile”.

L’evento concluderà tre intensi anni di lavoro presentando i risultati di “Ctrl+Alt+EnterPrise. Self-employment for social inclusion of vulnerable people”, progetto Erasmus+ co-finanziato dall’Unione Europea e guidato dall’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale, ente capofila di un partenariato che a livello locale vede coinvolti Comune di Pordenone con i Servizi sociali (in qualità di ente gestore dell’Ambito Urbano 6.5), Cooperativa sociale Itaca e Soform.

Ecco il programma dei lavori:

Lavoro autonomo e micro impresa per l’inclusione sociale di persone vulnerabili: una sfida possibile

 

Seminario di chiusura del progetto Erasmus+ “Ctrl+Alt+EnterPrise Self-employment for social inclusion of vulnerable people” –  2015-2018
13 Giugno 2018 – Sala ex Consiglio provinciale, Largo San Giorgio 12, Pordenone

09.00
Registrazioni  /09.30- Saluto Autorità

10.00-10.20
Lavoro autonomo e impresa per le persone svantaggiate: la scommessa del progetto Erasmus+ Ctrl+Alt Enterprise –  Carlo Francescutti – Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 5 “Friuli Occidentale”

10.20-10.50
Lavoro autonomo e microimpresa nello scenario economico contemporaneo: una sfida possibile
Alessandro Russo – IRES FVG

10.50- 11.20
Imprese sociali e reti di economia solidale: un contesto per lo sviluppo economico locale, e la crescita di opportunità per le persone in condizione di svantaggio
Massimo Moretuzzo – Promotore Distretto di economia solidale Medio Friuli

11.20-11.40
Pausa Caffè

11.40-12.10
Microcredito e accompagnamento all’impresa di persone in condizione di svantaggio
Mara Favero – Mag Venezia
Presentazione del progetto “Un microcredito per Giulietta” Comune di Verona
Rosa Lovati – Comune di Verona

12.10-12.50
Cosa abbiamo sperimentato e cosa abbiamo imparato con il progetto Erasmus+: metodologia generale, risultati e prospettive di prosecuzione del lavoro – Staff di Progetto Erasmus+

12.50-13.30
Dibattito, segue pausa pranzo

 14.30-15.30
Accompagnare al lavoro autonomo e all’impresa persone in condizione di svantaggio: la voce dei protagonisti: Italia – Aas5, Comune di Pordenone, Itaca, Soform, Mag / Slovenia – Skup / Grecia –  Anatoliky / Portogallo – Epralima

16.00
Conclusioni: Roberto Orlich – Direttore sociosanitario Aas5

Modera i lavori della giornata: Chiara Cristini – IRES FVG

Categorie: NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *